Su questo blog

Il gioco del tennis non è solo uno sport senza cervello – come abbiamo visto fino a ora c’è anche un’enorme quantità di componenti mentali e fisiche
un elemento molto cerebrale nella strategia, a seconda che tu stia giocando
single o doppie, o per divertimento o professionalmente.

È molto uno sport di equilibrio, e quando diciamo che ci sono diversi livelli. Sulla superficie, essere in grado di incorporare una grande varietà di ecniche nel tuo gioco è essenziale e comporta sintonizzare il proprio corpo con movimenti diversi, ma questo l’equilibrio va oltre: essere in grado di reagire rapidamente ai cambiamenti situazioni, capacità di strategia sia a breve che a lungo termine, e superare le tue barriere psicologiche gioca un ruolo.

Ci siamo concentrati un po ‘su alcuni dei fondamenti del gioco: in particolare le strategie per giocatore singolo, come puntare sempre “in profondità e in mezzo “, e concentrandosi su diversi servizi e su come influenzeranno il risultato (cioè i loro vantaggi e svantaggi).

Abbiamo anche preso un uno sguardo ravvicinato e personale alle attrezzature e al modo in cui può scegliere la racchetta influenzare il tuo gioco in modi significativi.

Ma qui vorremmo anche ribadirlo quanto sia importante l’aspetto mentale di una partita: tanto quanto la nostra prestazione può essere influenzato negativamente o positivamente dalle emozioni, dal nostro innato
sicurezza e temperamento, e da variabili esterne, se ci sei riuscito
per leggere così lontano, speriamo che tu possa apprezzare di più il tennis
livello primario e coinvolto.

Lo scopo è di instillare nel lettore un amore per il gioco, per ricordare loro gli elementi che rendono il tennis così divertente e coinvolgente sport e, si spera, per migliorare la loro base di conoscenze e competenze da concentrandosi su entrambe le tecniche di base e avanzate – e analizzandone alcune guasti, errori e cattive abitudini comuni che affiorano naturalmente per qualsiasi giocatore, dal principiante più verde al professionista più esperto.

Parte di migliorare in qualsiasi cosa è ovviamente pratica e l’utilizzo di ciò che hai imparato ora dovrebbe vedere un cambiamento immediato e positivo nelle tue partite.

Ma soprattutto, non perdere mai la tua passione e ricordati sempre di averlo divertimento!